Creare un blog di viaggi

Diventare un esperto viaggiatore e fondare un blog di viaggi, non è da tutti


Essere un blogger di viaggi professionista è un’impresa ardua. Se la possibilità di viaggiare ovunque voi desideriate è una parte allettante del lavoro, ci vuole un sacco di fatica perché questo si realizzi.

Avventura nel mondo del blog, non vuol dire avventurarsi in una strada che prima o poi ti porterà, verso la meta, avventura in un blog di viaggi, significa sacrificio, e costruire intorno a se, un seguito, una rete, le partnership di annunci, dover seguire e perseguire la propria attività e tutto questo non nasce, scegliendo semplicemente un dominio, ed un hosting!

La maggior parte dei blogger di viaggi, trascorrono almeno un anno a costruire i propri siti web, sfornando diversi post al giorno, e costruendo un buon seguito di lettori sui social-media, prima ancora di vedere dei soldi.

Oltre a viaggiare e scrivere, è necessario gestire tutto il marketing, la crescita del sito e il lato finanziario
Come si può immaginare, è un lavoro che non finisce mai

I parametri basilari, per creare un blog di viaggi, sono da tenere ben presenti:
Raccontare di viaggi ed esperienze
Tragitti e percorsi
Attimi e momenti
E possibilmente dare il proprio piglio nei racconti, per non essere soltanto un elenco di cose da vedere, che possiamo trovare in una guida turistica, per emergere fra i tanti online, si potrebbe utilizzare anche uno stile ironico e con un piglio particolareggiato, come usando un personaggio inventato da fare muovere su una cartina, al posto dei soliti selfie di rito

Potreste abbinare nel creare un blog di viaggi, un connubio con i cibi che sicuramente incrocerete nel vostro peregrinare

Un travel food blog

Unendo due delle cose più meravigliose che si possano fare al mondo mangiare e viaggiare, unire il tutto con la passione per raccontare delle storie attraverso immagini e parole
Ed ecco il traguardo finale: il travel food blogger

Chi insegue e riesce a lavorare nel mondo dei Travel Blogger, deve sapersi districare e sapere modulare storie, foto e riflessioni, viaggiare leggero in giro per il mondo, e sicuramente del suo lavoro, un viaggio senza fine



Leave a Reply

Condividi
Close