Minare BitCoin

Come minare BitCoin e vivere felici

Innanzitutto chiariamo un concetto essenziale
Alteregoblog ti fornirà chiarezza e nozioni, ma attenzione, se volete fare mining con il vostro Personal Computer, rischiate di vedere squagliare letteralmente tutti i dati, tutto l’hardware in vostro possesso!
Chiarito ciò addentriamoci sulle nozioni principali: come minare BitCoin e vivere felici (forse)

Minare Bitcoin ovvero
to mine for copper 

 

In rete ovviamente troverete svariate guide esaustive, che spiegheranno approfonditamente il concetto del mining, ma non il suo processo esclusivamente matematico

Se si vuole ottenere questa criptovaluta, come il BitCoin,abbiamo due vie principalmente: investire migliaia di soldi reali, veri, siano essi Euro o Dollari, oppure come detto, imparare a fare mining

“Estrarre” quindi effettuare mining, equivale a fare effettuare al proprio PC svariati calcoli matematici all’interno di una rete distribuita, nota come peer to peer

Il primo PC che risolve un calcolo matematico complesso (il livello di difficoltà è stabilito dalla rete stessa, dentro quello stesso circuito) risolve un “blocco” ove all’interno sono racchiuse una certa cifra di monete… i BitCoin

Per sapere quanti GigaHash/sec è in grado di minare con lo sviluppo matematico il vostro PC, dovrete innanzitutto collegarvi qui ottenendo così il calcolo preciso affinché non abbiate solo enormi ed inutili sprechi di energia
Fate bene i vostri conti, poiché ogni singola transazione di BitCoin utilizza quasi 300 kWh di elettricità, praticamente un consumo esagerato che potrebbe tranquillamente dar energia a 36 mila caffettiere elettriche!


Ma torniamo a come si realizza il mining di un blocco di BitCoin
L’avvenuta risoluzione del blocco dove è racchiusa quella certa cifra di BitCoin, viene automaticamente comunicata alla rete peer to peer e se, badate bene (perché non è a vostro esclusivo favore la risoluzione) nessun’altro lo ha precedentemente risolto, (e qui si tratta sempre di velocità di calcolo matematico) taluni nodi convalideranno la transazione a vostro favore
Questa transazione verrà quindi inserita nella block chain, assegnando al client wallet che l’ha risolta, autenticato mediante la propria chiave privata; che il mining è perfettamente riuscito!




Solitamente all’interno della rete BitCoin il numero delle monete che compongono il blocco sono 25 e chi per primo riesce a risolvere il processo matematico per primo; le incassa
Una procedura, che letta così pare decisamente semplice, vero?

Appena un “blocco” viene risolto, immediatamente la rete passa subito alla risoluzione di un nuovo proponendo ai suoi client il nuovo processo matematico di calcolo
Il processo continua ciclicamente in questo modo; mediamente è la stessa rete che regola la difficoltà di risoluzione matematica del mining
Ciò fa si che a parità di partecipanti venga risolto un blocco all’incirca ogni 10 minuti
Dopo la risoluzione di 2048 blocchi, tale ampiezza di difficoltà’ viene ricalcolata al fine di mantenere la risoluzione di un blocco nel tempo standard non eccedente 10 minuti

Il valore assoluto della ricompensa per un nuovo blocco diminuisce nel tempo, tutto programmato in base alle regole che governano I Bitcoin
Durante i primi 4 anni dalla sua creazione (2009-2012) la ricompensa era di 50 bitcoin, ora ammonta a 12,5 bitcoin

Tuttavia, il tasso di cambio in crescita ha di gran lunga compensato il decrescente valore assoluto della ricompensa: a metà del 2012 50 BitCoin valevano 500 dollari mentre ora, 12,5 BitCoin valgono 30 mila dollari
Inoltre, in un futuro i miner genereranno introiti dalle commissioni sulle transazioni

(Fonte dailybest)

Con un PC normale, di tipo casalingo, senza validi “pezzi”; non si otterranno grandi risultati, poiché la potenza di un pc standard è così risicata che allo stato attuale sarebbe improbabile raggiungere un SOGLIA MINIMA di payout per una sessione singola determinata dai 10 minuti

Anche se il nostro Pc resta acceso per scaricare e/o caricare dati 24 ore al giorno, con il mining  sarebbe ancor più sotto pressione; utilizzando tutta la sua potenza sempre al 100%
Lapalissiano è pensare alle conseguenze critiche dell’intero sistema; se non avrete una ventilazione ed un raffreddamento adeguato, il consumo e il carico stesso porteranno a serissimi problemi di surriscaldamento

Con una spesa di circa 2500 euro per assemblare una “macchina” che possa tenere la velocità necessaria, ad effettuare il mining dei BitCoin e vivere felici potrete ottenere circa un guadagno di 250 Euro al mese, spendendo fra i 35 40 euro di elettricità


In un anno si potrà rientrare della spesa iniziale della “macchina”
E conseguentemente riuscire a guadagnare
Ovviamente se già siete in possesso di una simile copertura, l’introito potrà essere immediato

I BitCoin sono stati la prima criptovaluta e quindi la più conosciuta fra i più
Con l’andar del tempo, si sono create altre valute parallele, come gli altcoin, ma se vorrete effettuare una ricerca online, troverete informazioni sempre più affinate, al fine di darvi le migliori opportunità di guadagno

Non per ultimo bisognerà scegliere il Wallet, il programma di gestione per le transazione dei BitCoin

La parte necessaria per la gestione delle transazioni, è il Wallet potrete valutarla a seconda delle vostre conoscenze informatiche, effettuando una ricerca veloce su Google

Sarà indispensabile scaricare per poter minare i BitCoin, il software, per creare la criptomoneta
Easyminer, oltre ad essere intuitivo e di facile apprendimento, è creato per l’ambiente Windows, mentre MacMiner, è per gli utenti del Mac

Chi pensa, di poter guadagnare o di incentivare il proprio portafoglio facendo mining di BitCoin, o criptovaluta; dovrà assolutamente approfondire tutto ciò sopra descritto, oltre ad una mia personale ricerca e prova “sul campo”, in quanto curiosa di natura,  non è assolutamente paragonabile a una descrizione a livello manualistico per ottenere la certezza matematica di diventare ricchi!
Detto ciò, sappiamo tutti che la criptovaluta ha un suo valore, in continua salita, ed una relativa corsa all’oro, come ai tempi dei pionieri da parte dei nuovi minatori dell’era del nuovo millennio




Leave a Reply

Condividi
Close